venerdì 29 giugno 2012

Il SEC di Prodi fa ombra su Monti!

Mentre i "nostri" le suonavano di santa ragione ai panzer teutonici, nel silenzio garantito da tutta la stampa impegnata a distrarre il Mondo con le finte notizie di un summit piu' somigliante alle prove generali delle esequie per la scomparsa dell'Euro, ieri 28 giugno il SEC (Shadow European Council) si riuniva sotto il segno di Romano Prodi.


Questa mattina i titoli di tutti i giornali suonano la stessa musica "crescita e scudo anti-spread". Ma di cosa si tratta concretamente? UN COLOSSALE NULLA DI FATTO! 


Le inutili parole del professor Monti recitano una litania che ascoltiamo ormai da troppo tempo. Si dicono soddisfatti per aver approvato un "pacchetto di misure unitario da decidere a breve a 17". Cioe' non hanno approvato nulla, perche' nessuno dei 4 presenti ha l'autorita' (neanche l'autorevolezza) di approvare nulla per nome e per conto della propria nazione (Hollande a parte) e soprattutto della UE!!! Viene sbandierato anche come grande successo il via libera ad un pacchetto di 120 mld di Euro (come offrire un pacchetto di noccioline sper sfamare 20 elefanti) di "immediate misure per la crescita e l'occupazione". Via libera? Quali misure??? Chi ha deciso per chi??? Quando arriverebbero i fondi e, soprattutto, dove andranno a prenderli???

In realta', due decisioni che potrebbero influenzare pesantemente il degenerare delle condizioni di vita dei cittadini europei sono state prese. La Spagna (gia' beneficiaria di 100 mld di Euro) avra' garantita la ricapitalizzazione delle proprie banche ed un meccanismo di intervento automatico dell'ESM verra' concordato affinche' il fondo intervenga nel caso in cui gli spread dovessero presentare squlibri rischiosi. Insomma, un'altra volta ci vogliono far fessi. Brioche per il popolino e banchetti imperiali per i regnanti che con questa nuova intesa di fatto vorrebbero assicurare il controllo diretto delle nostre ricchezze da parte delle  organizzazioni finanziarie responsabili dello sfacelo di cui siamo vittime.

Nessuna notizia, invece, dagli stessi giornalisti impegnati a descrivere una notte di trattative intense a Bruxelles, sul vero evento tenutosi lo stesso giorno: la riunione del Consiglio Ombra Europeo formato dai membri del Gruppo Spinelli

Le conclusioni del SEC sono da vero esecutivo. Leggendo il documento e' piu' che lecito pensare che gli oltre 100 parlamentari Europei e gli altri membri del Gruppo (tra cui Prodi, Joschka Fischer, Guy Verhofstadt, Daniel Cohn-Bendit, Sylvie Goulard, Jaques Delors, Pier-Virgilio Dastoli, Luigi Berlinguer, Sergio Cofferati, Sylvie Guillame e lo stesso Mario Monti!!!) non si vogliano limitare ad analisi e suggerimenti su questioni di carattere economico-sociale, ma siano determinati ad imporre una linea politica all'Unione. Il titolo del documento citato e' piuttosto esplicito "Federazione o disintegrazione": il consiglio ombra indica una serie di interventi urgenti affinche' si giunga in tempi rapidissimi ad una Unione Federale Europea. 

Unione Bancaria con l'istituzione di un "wide deposit guarantee scheme and resolution" per la ricapitalizazione del sistema bancario (ancora parlano di salvare se stessi) attraverso fondi messi a disposizione dall'ESM (cioe' da noi cittadini).
Unione fiscale ed economica che vada oltre l'entrata in vigore del "fiscal compact" e dell'ESM. Vengono richieste politiche economico sociali che impongano agli Stati membri obiettivi il cui non raggiungimento sia sanzionabile. Lancio dell'ERF (European Redemption Fund di cui abbiamo gia' parlato, un meccanismo liberticida e truffaldino) per tutti gli Stati con rapporto debito/pil superiore al 60%. Inoltre si ipotizza un range minimo di tassazione del reddito d'impresa; cosi' gli squilibri gia' forti di competitivita' tra i vari Stati si acuirebbero ancor piu' favorendo ancora una volta la Germania. 
Unione politica affinche' si arrivi alla costituzione di un governo europeo per il controllo delle politiche economico fiscali dei Paesi membri.

La ciliegina sulla torta di un dolce che piu' amaro non potrebbe essere: ottenere dal sistema bancario svizzero (e, cito, dalle altre banche) dati dettagliati sui depositi Greci. Cosi, dicono, aiuteremo la Grecia ad aiutarsi!

Il fatto stesso che Monti, cosiccome altri membri di governi europei e moltissimi parlamentari europei, siano promotori e membri di un Consiglio Ombra Europeo, fa venire i brividi. Alla luce del sole si incontrano per non decidere nulla tra un aperitivo ed uno spuntino, mentre nelle fogne dei palazzi si riuniscono per definire i metodi attuativi di un piano per impadronirsi della nostra dignita', volonta' e liberta'.

2 commenti:

  1. Che dire? Unione di comunismo e nazismo, questa è la neurpa.

    RispondiElimina
  2. Andrea, sono davvero stupito del fatto che NESSUNO ne parla, NESSUN giornale, NESSUN Blog...eppure basterebbe fare due click per capirne dippiu'...

    RispondiElimina

Tutti i commenti verranno pubblicati direttamente. La moderazione, che non significa censura, verra' adottata solo se indispensabile.
Pubblicando un commento, una risposta, un post dichiari d'aver letto, capito ed approvato il regolamento del blog http://freetaly.blogspot.com/p/regolamento.html